Hotel Catania Centro (ex La Vecchia Palma) - Via Etnea 668, 95128 Catania

Single Blog Title

This is a single blog caption
Infiorata del Corpus Domini a San Pier Niceto a San Pier Niceto

Celebrazioni del Corpus Domini e tradizionale Infiorata sampietrese, a San Pier Niceto (ME) il 17 e 18 giugno 2017. Il paese si trasforma in un tappeto ininterrotto di fiori, colori e profumi, con strade e viuzze rese vive dalla presenza di un numero incalcolabile di visitatori che giungono da ogni parte, a testimonianza del fatto che l’uomo moderno ha ancora, e soprattutto, bisogno della Bellezza per ritrovare la sua dimensione interiore. Raggiungendo la piazza Luigi Certo dal Corso Italia ci si trova di fronte la famosa e spettacolare salita della via principale, sprizzante di colori e profumi.

Il recupero di questa splendida tradizione popolare del ‘700, che sopravviveva nell’usanza di cospargere di rosmarino, ginestra e petali di fiori le strade lungo le quali si snodava la processione con Gesù Eucarestia, si deve all’iniziativa di un sampietrese, il dott. Giuseppe Donia, che quattordici anni fa trasformò il tratto centrale del tradizionale tappeto realizzando raffigurazioni di simboli Eucaristici, alternati a composizioni barocche, con garofani, ginestre, bouganville e rosmarino: il suo amore per i fiori, l’arte e la cultura si è concretizzato nella costituzione dell’Associazione La Fenice, di cui è Presidente e i cui componenti sono da sempre l’anima, lo spirito e le braccia dell’Infiorata. In poco tempo il loro entusiasmo ha coinvolto tutta una comunità. Nasce così il miracolo “artistico” dell’Infiorata del Corpus Domini.

Nata come sentimento di fede, l’Infiorata è diventata anche una manifestazione d’arte suggestiva ed emozionante: gloria di fiori e di colori, che vanno dal bianco ai toni più intensi del porpora, passando attraverso tutte le sfumature del rosa, e ancora dal giallo, all’arancio, al verde. Visto dal piede della salita, il tappeto così sapientemente creato si mostra come una distesa variopinta e istoriata, che lo sguardo abbraccia improvvisamente e totalmente.

Chi non ha mai visitato l’Infiorata del Corpus Domini difficilmente riesce a percepire la magnificenza e lo splendore di un evento in cui arte, fede popolare e tradizione convergono e si fondono: magie di colori, splendore di corolle e leggerezza di petali eleganti e frastagliati, vellutati e corposi, uniti a creare forme aggraziate in contrasto cromatico, alla ricerca di armonie compositive e fregi d’arte. Tutto ciò per stendere un tappeto ricamato coi colori della natura a gloria del Creatore. Nell’infiorata artistica del Corpus Domini i tappeti barocchi si alternano a quadri realizzati da artisti secondo temi prestabiliti: dopo quelli suggestivi degli Angeli, dell’Eucarestia, delle apparizioni Mariane, della Conversione, del Sacro in Caravaggio, che hanno caratterizzato l’esperienza degli ultimi anni.

Ultima modifica: 2017-06-06 18:14


CONDIVIDI SU FacebookTwitterGoogle+